/  Nuotando nel fiume. Come realizzare un sogno

Nuotando nel fiume. Come realizzare un sogno

Domenica 15 ottobre — h 17:00

Rendere balneabile la Senna entro il 2024. Parigi ha lanciato un piano che può sembrare utopia. Intanto il Comune ha chiuso al traffico 3 km di lungofiume per restituire un importante pezzo di città ai parigini, e quest’estate ha creato con successo tre piscine all’aperto nel bacino della Villette.
Abbiamo chiamato un protagonista di questi progetti per aiutarci a capire come rendere più vivibili i fiumi e i lungofiumi di Torino.

ISCRIVITI AL TALK


Christophe Ribet

Christophe Ribet (Parigi) è vicedirettore del Dipartimento per lo Sviluppo Sostenibile, il Clima, le Acque, i Canali e il Piano Climatico per l’Energia Territoriale della città di Parigi. Per la sindaca Anne Hidalgo si occupa del progetto River Seine, che ha contributo alla nomina di Parigi come città olimpica per i giochi del 2024.

Ribet si è occupato del coordinamento per i lavori di apertura delle tre piscine pubbliche, inaugurate lo scorso luglio, nel bacino della Villette. Il progetto rappresenta il primo stadio di  un piano strategico che prevede di rendere le acque della Senna balneabili, entro il 2024.